Amore e dintorni · Elba Island

Frammenti di Natale #1 – Isola d’Elba

La voglia di rivedersi, la naturalezza di ritrovarsi. Una bottiglia di vino e “come sono buone queste olive. Una cena a base di pasta troppo cotta, risate pure e confidenze strampalate. Stendersi su un grande divano, sotto una copertina come due vecchiette, capendosi con gli sguardi e incitandosi a vicenda a fare mattate adolescenziali contro il volere del mondo e della logica stessa. “Ma se lo facciamo insieme, lo possiamo affrontare”. Aprire un regalo di Natale in anticipo, “però uno solo”. Scartare gli altri il giorno giusto, felici di cogliere la felicità a specchiarsi nei nostri occhi. Mangiare in famiglia e giocare a tombola, vederti vincere sul finale. E poi uscire come ai vecchi tempi, ritrovarsi in una discoteca che ha visto così tante serate (e cazzate!) della nostra adolescenza e ballare come non facevamo da anni. Ti ho fatto fare le quattro di mattina!! Quant’era che non succedeva?! Per i miei gusti troppo, e anche se i tuoi sono un po’ cambiato ed evoluto, il tuo spirito si è dimostrato lo stesso di sempre e sono stra felice che tu gli abbia dato modo di esprimersi proprio quando c’ero io con te.

Sei una cugina, un’amica vera, una sorella, una confidente, una complice, sei ciò che non sono e non ho è che trovandolo in te mi bilancia e mi rende migliore. Un rapporto che cresce e matura con noi, che il tempo e la distanza non scalfiscono. Sei uno dei frammenti più belli che questo Natale mi ha regalato e ti porto con me ❤️

  
a Poppy

S.

Annunci

9 thoughts on “Frammenti di Natale #1 – Isola d’Elba

  1. Ora si!!! 🙂 Grazie per le bellissime parole..è un rapporto particolare il nostro…così diverse e così uguali..te lo dico sempre..questo Natale è stato diverso..più complice..più divertente..vederti felice per la storia con il tuo lui..le chiacchiere stupide di due che sono cresciute insieme..delle vite così diverse che abbiamo..tutto ciò è, e sarà divertente..quindi alla prossima Cugia..:) con affetto..
    la tua Poppy

    Liked by 1 persona

  2. We’ve woven a web, you and I,
    attached to the world, for no matter
    how long, inscribed, though poorly, for
    scant eyes, still, as bright a love aura as
    has ever glowed, tightly wound around
    our hearts, yet soaring miles above
    Moodeung’s fog to warm cold February.
    Sparks fly off a round-rock fire rarely seen
    in these parts. We laugh, it feels like we
    shouldn’t be here on a cold winter night,
    just a few meters from trails so packed
    during the day. This charge will never
    leave. We’ve marked this space but must
    go to where the stars shine, deer run, art springs.
    Keep my heart in your brain, words in your hair.
    Matched lifelong yearning bursts in my hand,
    fluorescent. Quick, pack what you need, let’s
    flee! live life in the positive zone, expand
    what we enjoy together, bound by the luck
    that brought us this far. Where to next?

    Liked by 1 persona

Tell me what you think!!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...