Barcelona

Bike Sharing in Barcelona

Ormai ho iniziato il mio nuovo lavoro un mese fa e le cose vanno alla grande: l’ambiente è molto bello, i colleghi simpatici e disponibili, l’atmosfera piacevole e il ritmo lavorativo giusto.
Essendo però bartender, spesso (quasi sempre) accade di finire tardi la sera, quando la metro è ormai chiusa. Gli autobus notturni sono una buona alternativa, ma qui a Bcn non sono numerosissimi e sfortunatamente non ce n’è uno che fa il tragitto adatto a condurmi da lavoro a casa. Quindi, che fare?
Un paio di volte me la sono fatta a piedi, avendo la fortuna di abitare relativamente vicino all’hotel, ma resta una lunga camminata che mi risparmierei volentieri.
Perciò ho deciso di provare il bike sharing, che qui prende il nome di Viu Bicing, sponsorizzato da Vodafone.

Di che si tratta?

bicing-bicicletas-electricas

E’ un servizio a pagamento annuale che ti permette di usufruite gratuitamente dell’uso di una bicicletta per 30 minuti (pagando meno di un euro nel caso in cui la usassimo per più tempo). La quota da pagare è di circa 47€, che per un anno di validità dell’abbonamento direi che è una cifra più che onesta. Ci sono moltissime “stazioni”, o se vogliamo parcheggi, sparsi per tutta la città in cui si può prendere con estrema facilità una bici, arrivare dove abbiamo bisogno e lasciare la bici nell’apposito parcheggio più vicino alla nostra destinazione.
Barcellona ha una rete di piste ciclabili ben costruita, con segnaletica stradale dedicata e sempre in espansione, grazie anche all’investimento di 32 milioni fatto lo scorso anno, che prevede la triplicazione in tre anni dei km di piste (passando da 116 a 308km); il ché rende la circolazione facile, fluida e sicura.

Come fare l’abbonamento bicing? Ci vuole tempo?

Signori, niente di più semplice, ve lo assicuro. Si può andare all’ufficio Bicing di PLAÇA CARLES PI I SUNYER 8-10 oppure, come ho fatto io, seguire la procedura sul sito bicing.cat che vi prenderà pochi minuti. Basterà inserire i vostri dati (NIE compreso) ed effettuare il pagamento della quota annuale. Dopodiché non resta che aspettare di ricevere la carta bicing direttamente a casa vostra (ci vorranno 7-10 giorni) e tornare sul sito per attivarla. A partire da quel momento, potete usarla per prendere una bici passandola sul re posto nella colonnina che trovate accanto a ogni parcheggio delle bike.

blog-bicicleta-bicing.jpg

Come avrete capito, non si tratta di un servizio di noleggio biciclette rivolto ai turisti ma di una vera e propria integrazione del trasporto pubblico nazionale che vuole aiutare a ridurre le tempistiche di spostamento dei residenti e l’impatto ecologico dei mezzi. E’ necessario essere residenti a Barcellona anche solo temporaneamente, avendo quindi il NIE e un indirizzo.

Nel caso in cui passaste di qui solo per un breve soggiorno, non disperate: i noleggi di biciclette sono innumerevoli e troverete sicuramente la soluzione più adatta a voi per godervi la città e il suo bel sole a bordo delle due ruote più ecologiche che ci sono 😉

Per la cronaca, compresi i tempi di pickup/deposit della bici, da casa a lavoro ci metto 15 minuti (a volte meno), risparmio sul ticket della metro anche all’andata, il tempo vola e mi tengo in forma: ¡génial!

S.

Annunci

One thought on “Bike Sharing in Barcelona

Tell me what you think!!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...